AVVISO PUBBLICO:

Avviso pubblico per l' erogazione di sostegni economici alle imprese a seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19, in attuazione del Piano di utilizzo delle risorse di cui all' art. 77 della L.R. 03/05/2001 n. 6 - Fondi ex Insicem - Azione Strategica n. 5

MITTENTE: AREA 7 Attività produttive, sport e turismo

DATA DI APERTURA: 02/12/2020

DATA DI CHIUSURA: 31/01/2021

DURATA PUBBLICAZIONE: 61 giorni consecutivi

(CLICCA QUI PER ACCEDERE ALL'AVVISO PUBBLICO)


 

Emergenza Covid19: Orari apertura Sportello ENS


 

DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE: Democrazia Partecipata.
AVVISO: Rimborso ticket trasporto scolastico anno 2019/2020
AVVISO:

Contributo per l’abbattimento delle spese sostenute per la mensa scolastica presso le scuole dell’infanzia statali nell’anno scolastico 2019/2020

AVVISO:

 Il Museo Civico di Storia Naturale e le Biblioteche di Comiso e Pedalino resteranno chiuse al pubblico fino al 03.12.2020

ai sensi dell’art. 1, comma 9, lettera (r, del DPCM 3 novembre 2020)

AVVISO Servizio di trasporto pubblico degli studenti pendolari
Anci Sicilia promuove la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020/2021

L'Associazione Nazionale dei Comuni Siciliani (Anci Sicilia) promuove la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020/2021. Facendo proprio l'appello dell'Anci Sicilia il Comune di Comiso rivolge un invito alla popolazione a vaccinarsi contro l'influenza soprattutto in questo particolare periodo legato all'emergenza Covid, sia per proteggersi contro i rischi dell'influenza che per semplificare eventuali diagnosi e gestione di casi sospetti a causa della sintomatologia sovrapponibile con il Covid.

Clicca qui per il link contenente le grafiche della campagna regionale di promozione del vaccino antinfluenzale fornito dall’Assessorato Salute.


 

EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19

 



 

AVVISO PUBBLICO per la presentazione di proposte progettuali
Differimento Versamento Acconto IMU 2020
Raccolta fondi per l’acquisto di mascherine da destinare agli studenti dai sei ai quattordici anni.

AVVISO PUBBLICO PER ESERCIZI COMMERCIALI - BENI DI PRIMA NECESSITA'
COVID 19- COSTITUZIONE ELENCO DITTE INTERESSATE ALLA FORNITURA DI BENI DI PRIMA NECESSITA' TRAMITE BUONI SPESA/VOUCHER, A VALERE SULLE RISORSE MESSE A DISPOSIZIONE DAL PROGRAMMA OPERATIVO FSE SICILIA 2014-2020, (ASSE 2 INCLUSIONE SOCIALE - PRIORITÀ DI INVESTIMENTO 9.I) - OBIETTIVO SPECIFICO 9.1 - AZIONE DI RIFERIMENTO 9.1.3).
 
CIP 2014.IT.05.SFOP.014/2/9.1/7.1.1/0355 - CUP H59E20000520006
 
DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA ACCONTO IMU DEL 16 GUGNO 2020

Nota a chiarimento da parte dell'Assessore Pepi.

Allegati:

DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA ACCONTO IMU DEL 16 GUGNO 2020


EMERGENZA COVID 19 - ORDINANZA CAPO DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE N. 658 DEL 29/03/2020
 Approvato con determinazione dirigenziale n. 61 del 08.04.2020 

Approvato con determinazione dirigenziale n. 66 del 14.04.2020 

Approvato con determinazione dirigenziale n 74 del 27/04/2020
 
 
 
 

cs n 107 anno 2019 firmato atto di donazione opere maestro Caruso

COMUNICATO STAMPA N.107

 

Data storica quella del 18 giugno 2019. Sancito il passaggio di un grande patrimonio di opere del maestro Nino Caruso. “ E’ stato un iter lungo nove anni ma da sindaco, ho assolto al  dovere morale di realizzare questo progetto, chiestomi dal maestro poco prima di spegnersi”. Dichiarazioni del sindaco Maria Rita Schembari.

 

“ Quella di oggi – dichiara commosso il sindaco di Comiso – è una data da annoverare tra quelle storiche per la nostra città. Si è infatti sancito con l’atto di donazione, il passaggio di un grande patrimonio in termini assoluti, di opere del maestro Nino Caruso alla città di Comiso. L’iter – spiega il primo cittadino – è stato lungo e farraginoso ed è cominciato nel 2010 quando ero assessore alla cultura. Il maestro allora, tornò nella sua città elettiva, Comiso,  con una mostra bellissima dal titolo emblematico di “ Terra Madre” presso la sala Pietro Palazzo. Fu proprio in quell’occasione – continua la Schembari- che Caruso decise di donare una parte cospicua delle sue opere. Come consigliere comunale di opposizione, dopo, continuai a pungolare e i rapporti con il maestro vennero intrattenuti dall’amministrazione che mi ha preceduto. Ora che sono sindaco di Comiso – ancora – sto assolvendo a un impegno innanzitutto morale, poiché Nino Caruso mi chiamò dal letto dell’ospedale poco prima di lasciarci, raccomandandomi di portare a compimento il suo progetto. Così oggi, davanti al Notaio Zichichi, alla presenza dei donatori, i figli del maestro Stefano e Andrea Caruso, del dott. Fabio Melilli in rappresentanza del Comune di Comiso e che ringrazio particolarmente per avere seguito l’iter dalla nascita fino all’atto conclusivo, dei main sponsor Salvatore Cascone, Clotilde DiBennardo, Giusy Damigella e Giovanni Giudice e degli architetti Liccese e LaPerna, è stato siglato l’atto di donazione. Un ringraziamento – ancora Maria Rita Schembari – va alla Presidente Emerita della Pro Loco, Tina Vittoria D’amato, per avermi presentato nel 2009 il maestro Caruso e per avere mantenuto questi rapporti importantissimi per la città di Comiso che hanno dato l’incipit a tutto l’iter cominciato con l’amministrazione Alfano, attraversando l’amministrazione Spataro e giungendo a compimento con l’amministrazione Shembari. Entro le prossime settimane – conclude il sindaco- cominceranno i lavori per la realizzazione del museo Caruso che sarà allocato in un’ala dell’ex mercato ittico di piazza delle erbe, accanto alla fondazione Bufalino. Ci siamo dati un termine che quello del 31 gennaio 2020 ma speriamo con forza di potere renderlo fruibile entro Natale del 2019”.

Comiso 18.06.2019

 

Laura Incremona

ODG 089285