cs n 103 anno 2020 a breve ispettori ambientali volontari

COMUNICATO STAMPA N. 102

 

Partirà a breve il servizio di controllo e informazione da parte degli ispettori ambientali. L’espletamento di tale servizio è di carattere volontario e  gratuito. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari, e dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria.

 

“ Gli Ispettori ambientali – dichiara il sindaco – daranno un importante contributo in termini di sorveglianza nei parchi cittadini, ma anche di informazione e consigli per ciò che concerne la differenziata e, ancor più, l’osservanza  di elementari norme di rispetto per l’ambiente in generale”.

 

“Ringrazio quanti, con l’assunzione di questo ruolo – aggiunge l’assessore Biagio Vittoria -  volontariamente contribuiranno ad un maggiore controllo ambientale del nostro territorio favorendone un sempre maggiore decoro. Sarà inoltre altrettanto importante il loro impegno nell’informare la cittadinanza sul servizio e procedure della raccolta differenziata. A tal proposito, - ancora l’assessore – è opportuno specificare quale sia il compito dell’ispettore ambientale:

 

L'ispettore ambientale volontario comunale si identifica ai sensi del Regolamento approvato nella figura del volontario impegnato nelle attività di:

a) informazione ed educazione ai cittadini sulle modalità e sul corretto conferimento e smaltimento dei rifiuti;

b) prevenzione nei confronti degli utenti che, con comportamenti irrispettosi del vivere civile, arrecano danno all'ambiente, all'immagine e al decoro del territorio comunale;

c) vigilanza ambientale, controllo e accertamento del rispetto delle disposizioni di legge, dei regolamenti comunali e delle ordinanze sindacali relative, in via prioritaria, al deposito, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti e ciò al fine di concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio e alla tutela dell'ambiente;

- il servizio di Vigilanza Volontaria Ambientale è esteso esclusivamente all'intero territorio comunale;

- l'attività di controllo e accertamento dell'ispettore ambientale è svolta prioritariamente nella verifica delle seguenti violazioni:

a) abbandono e deposito incontrollato e/o al di fuori degli orari di conferimento di rifiuti solidi urbani; b) conferimento di rifiuti domestici, ingombranti c non ingombranti nel circuito di raccolta dei rifiuti solidi urbani;

c) corretto conferimento dei rifiuti domestici per i quali è istituita la raccolta differenziata, ivi compreso il rispetto degli orari di conferimento dei rifiuti solidi urbani;

d) mancata rimozione delle deiezioni animali o mancata dotazione dell'attrezzatura idonea alla rimozione ed asportazione delle deiezioni dei cani e controllo del rispetto della Normativa vigente sugli animali da affezione;

e) abbandono e deposito incontrollato sul suolo di rifiuti speciali e/o pericolosi.

f) pulizia e igiene dei lotti in edificati.

L 'espletamento del servizio – conclude Biagio Vittoria -  è a carattere volontario e gratuito”.

Comiso 4 agosto 2020

 

 

 

Laura Incremona

ODG 089285