cs n.96 anno 2020 dichiarazioni del sindaco su immigrati del centro don pietro

COMUNICATO STAMPA N. 96

 

 

 

DICHIARAZIONI DEL SINDACO DI COMISO SU STRUTTURA DON PIETRO E IMMIGRATI RISULTATI POSITIVI AL COVID

 

 

“ Relativamente agli immigrati che si trovano attualmente presso la struttura Don Pietro, in territorio di Ragusa ma molto vicino a Comiso, è necessario fare chiarezza. Io ed il Sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, dopo avere ascoltato il Questore e S.E il Prefetto della provincia di Ragusa, precisiamo che i 19 immigrati risultati positivi al COVID sono tutti di origine Pakistana e che sono assolutamente isolati in un ambiente della struttura ad essi destinato appositamente. Tutti gli altri provenienti dal medesimo Stato e con il medesimo mezzo di trasporto, sono in quarantena in attesa degli esiti dei tamponi. Queste, naturalmente, sono le prescrizioni messe in campo dalle autorità sanitarie e che si attivano in attesa che tutti vengano trasportati, si presume in breve tempo, al Celio di Roma. Voglio tranquillizzare la comunità Comisana per la brevità della distanza con la struttura Don Pietro, sul fatto che è tutto ben presidiato, che non ci saranno fuoriuscite di persone né, tantomeno, di quelle in isolamento”

Comiso 17 luglio 2020

 

 

 

Laura Incremona

ODG 089285