cs n 81 anno 2019 convegno obesità infantile 11 maggio

COMUNIATO STAMPA N.81

 

Previsto per sabato 11 maggio dalle ore 09.00 alle ore 16.00 presso l’auditorium Carlo Pace del teatro Naselli, un importante convegno dal tema : “ Obesità e dintorni”.

Con il patrocinio del Comune di Comiso e della FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) di Ragusa, il convegno  vedrà  il coinvolgimento di diversi relatori che approfondiranno argomenti attinenti la patologia. Inoltre, nell’ambito del convegno, ci sarà una tavola rotonda che vedrà la partecipazione degli stessi relatori, del Sindaco del Comune di Comiso, prof.ssa Maria Rita Schembari e del Direttore Generale dell’ASP di Ragusa, arch.tto Angelo Aliquò per discutere sulle strategie già messe in pratica dall’ASP di Ragusa e la futura progettualità aziendale riguardante l’“Obesità Infantile”, alla luce degli ottimi servizi offerti alla popolazione, dei successi conseguiti e dell’alto numero di feed-back positivi ricevuti. “ L’obesità infantile ha raggiunto negli ultimi 40 anni proporzioni allarmanti – spiega il Sindaco Maria Rita Schembari - diventando uno dei maggiori problemi di sanità pubblica globale. L’Italia occupa i primi posti della classifica con una prevalenza maggiore nelle regioni meridionali. L’Ambulatorio per la prevenzione, diagnosi e cura dell’ obesità infantile è stato istituito sul Territorio dell’ASP di Ragusa nell’ottobre del 2008, affidando la responsabilità al pediatra dottore Purromuto, coadiuvato dall’infermiera signora Romano. Gli ambulatori – ancora il sindaco -  sono stati collocati sul Distretto di Modica e Vittoria in modo tale da poter geograficamente meglio soddisfare le richieste dell’utenza (Comiso presso l’Ospedale Regina Margherita e Modica in Via Aldo Moro presso il palazzo di vetro). Dal 2008 e fino al 31 dicembre del 2017 il centro ha seguito oltre 1000 nuovi pazienti pediatrici obesi provenienti anche dalle provincie limitrofe,e dal 3 settembre 2018 si è costituita un’equipe multi professionale con le figure della Dietista, della Psicologa e dell’Assistente Sanitaria oltre quelle già presenti del Pediatra e dell’Infermiera come previsto dal PDTA (Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale) per L’Obesità Infantile.  Questo percorso Assistenziale per soggetti con obesità in età evolutiva e diabete mellito – ha concluso il Sindaco-  è stato possibile in quanto il dott. Purromuto, responsabile aziendale del progetto ha destinato parte del budget del progetto stesso  per l’assunzione per la durata di 1 anno delle suddette figure professionali”.

Comiso 10.05.2019

 

Laura Incremona

ODG 089285