Comunicato Stampa Anno 2018 N. 132 Proroga termini presentazione richieste disabilità gravissima

COMUNICATO STAMPA

 

N. 132

 

L'assessore ai Servizi sociali Giovanni Caggia comunica che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle richieste per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima per i residenti nel Distretto socio sanitario n. 43 (Vittoria, Comiso, Acate) precedentemente fissati al 1° dicembre.

L'assessore regionale della Famiglia e delle politiche sociali e del lavoro Maria Ippolito, con propria disposizione, ha infatto prorogato al 31 dicembre 2018 la scadenza per la presentazione delle istanze per i nuovi disabili gravissimi e sono fatte salve le domande già presentate.

“I familiari delle persone interessate – precisa l'assessore Caggia -, o i loro rappresentanti legali, hanno pertanto ancora tutto il mese prossimo per presentare l'apposita istanza al Pua competente per territorio di residenza o presso il Distretto Sanitari. Per informazioni e per il ritiro del modulo/istanza possono rivolgersi agli uffici comunali dei Servizi sociali”.

L'accesso al beneficio economico, nei limiti degli stanziamenti di bilancio per l'esercizio finanziario 2019, è subordinato alla verifica dell'unità di valutazione dell'Asp che dovrà accertare la sussistenza delle condizioni di disabilità gravissima prevista dalla legge vigente.

L'istanza dovrà essere corredata da una fotocopia del documento d'identità e del codice fiscale del beneficiario, da una fotocopia del documento d'identità e del codice fiscale del richiedente se delegato o rappresentante legale del beneficiario, dall'eventuale provvedimento di nomina quale amministratore di sostegno o tutore in caso di delegato.

Vanno allegati, inoltre, in busta chiusa con la dicitura “Contiene dati sensibili”, i seguenti documenti: copia con diagnosi della certificazione sanitaria di cui alla L. 104/92, art. 3 c. 3; copia del provvedimento che riconosce l'indennità di accompagnamento; certificazione medica comprovante la condizione di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continua e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette; Isee.

 

Comiso, 29 novembre 2018

S. A. Lauretta

(Tessera OdG N. 83843)