Comunicazione Istituzionale Anno 2018 N. 83 Sere d'Autunno - Comiso in festa 2018

COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

 

N. 83

 

Sere d'Autunno – Comisoinfesta 2018” è la nuova manifestazione di cultura, musica e spettacolo al via da domani, organizzata dall'Amministrazione comunale.

Sarà la “Meo Scool” a tenere a battesimo domani, con lo spettacolo “Noi in ... Cantiamo Napoli” in piazza Fonte Diana, la kermesse d'intrattenimento che vedrà alternarsi eventi a Comiso e Pedalino.

“Ritorna, rivisitata e con vari interessanti appuntamenti, la kermesse d'intrattenimento settembrina nel solco di una tradizione ormai consolidata che vede animarsi il centro storico comisano e non solo quello, con spettacoli ed eventi di qualità – ha commentato il sindaco Maria Rita A. Schembari -. Nonostante ci siamo insediati solo da poco più di due mesi, siamo riusciti a predisporre un cartellone di spessore ed eterogeneo che potrà soddisfare i palati più diversi ed esigenti. Insieme all'assessore al Decentramento Manuela Pepi e ai consiglieri comunali Dante Di Trapani e Giuseppe Alfano, abbiamo individuato più location dove ospitare gli eventi al fine di valorizzare diversi angoli o quartieri della città. Non a caso Sere d'Autunno, oltre a piazza Fonte Diana a Comiso o piazza Gramsci a Pedalino, porteranno festa e allegria a Cava Grazia dove andranno in scena le commedie teatrali col Teatro del Pero di Comiso e Il Faro di Vittoria, mentre il sagrato della Chiesa Madre ospiterà la Festa del Carrettiere a cura dell'Associazione Ippos. Anche il Castello Naselli rientra nel circuito di Sere d'Autunno con l'esposizione della Collettiva Internazionale d'Arte Omaggio a Francesco Giombarresi. Domenica prossima, inoltre si fermerà a Comiso il Treno Storico del Gusto che sbarcherà centinaia di visitatori. In programma anche sfilate e momenti glaumor proposte cura di Presti Spettacoli e da Style Agency. Insomma, ce n'é davvero per tutti i gusti”.

“Altro momento qualificante di Sere d'Autunno sarà dal 28 al 30 settembre prossimo, la Sagra della Vendemmia di Pedalino – dichiara l'assessore Pepi -, vero evento nell'evento che richiama decine di migliaia di presenze, con l'immancabile degustazione di mustata e cuddireddi col vino cotto, quest'anno arricchita da manifestazioni collaterali di sicuro interesse come lo Spettacolo della Vendemmia a cura dell'associazione Yhomisus e il Festival del Folklore con Frequenza 2.0 Live Band. Riproporre alla città questa storica vetrina di eventi legati alla cultura, alla musica e allo spettacolo, ci rende orgogliosi poiché ci avvia verso la rinascita della nostra città da sempre riconosciuto e apprezzato polo culturale ibleo.”

 

Comiso, 20 settembre 2018

S. A. Lauretta

(Tessera OdG N. 83843)