IL COMUNE E’ INTERESSATO ALL’ACQUISTO DI TERRENI DOVE INSISTONO POZZI PER OTTIMIZZARE LA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (comunicato n. 83 anno 2020)

Data:
17 Giugno 2020

 

Il Comune di Comiso è interessato all’acquisto di fondi in cui insistono pozzi per ottimizzare la gestione delle risorse idriche cittadine. Per questo, ha avviato la procedura dell’avviso di manifestazione di interesse per l’acquisto di fondi già dotati di pozzi trivellati per l’attingimento di acqua da destinare all’alimentazione della rete idrica comunale. A darne notizia è il vicesindaco con delega al Territorio e Servizi Tecnologici Roberto Cassibba.

“L’Amministrazione Comunale, intende acquistare uno o più fondi in cui esistono pozzi trivellati per l’attingimento di acqua da destinare all’alimentazione della rete idrica comunale – spiega il vicesindaco Cassibba -, al fine sia di eliminare, per quanto possibile, i canoni per la locazione dei pozzi attualmente in uso, realizzando così nel tempo un notevole risparmio economico, sia per far fronte alle carenze idriche in alcune zone della città e soprattutto nelle zone interessate da insediamenti stagionali, specie nei periodi estivi. Pertanto, invito i proprietari di fondi ricadenti all’interno del territorio comunale dove insistono dei pozzi trivellati, a voler manifestare il proprio interesse a vendere al Comune di Comiso tali aree di proprietà”.

La valutazione tecnica e la scelta del fondo con relativo pozzo trivellato ricadente, sarà operata sulla base dei seguenti criteri: distanza dalle condotte di adduzione comunali; accessibilità dell’area di pertinenza; portata e profondità del pozzo; qualità chimico-microbiologica delle acque.

L’istanza dovrà essere corredata della seguente documentazione: 1) visura ed estratto di mappa catastale in scala 1:1.000 o 1:2.000 con la localizzazione del fondo e del pozzo trivellato; 2) stralcio carta tecnica regionale in scala 1:10.000 dell’area ove ricade il fondo con indicazione della localizzazione dello stesso fondo; 3) provvedimento autorizzativo del pozzo (licenza attingimento).

I dati forniti verranno trattati, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 e successive modifiche e integrazioni, esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento delle procedure relative al presente avviso.

L’istanza di manifestazione di interesse, redatta su apposito modello, dovrà pervenire entro le ore 11.00 del 30/06/2020, all’indirizzo Comune di Comiso, Piazza Fonte Diana, 97013 Comiso (RG).

Per informazioni e/o chiarimenti rivolgersi al dirigente dell’Area 3 Tecnologico e Urbanistica del Comune di Comiso, ing. Giuseppe Saddemi, tel. 0932 748619.

Email: giuseppe.saddemi@comune.comiso.rg.it;

PEC:  areatenologicourbanistica@pec.comune.comiso.rg.it

Comiso, 17 giugno 2020

Antonello Lauretta

(Tessera OdG N. 83843)